MBS Core 94 Axe | 12s4p | 2 X 170KV | 20mm Belts | 15/72 | 200mm Tires | ATS 12 TRUCKS

Aggiornato il 18 agosto 2017 su Creazioni ESK8
16 il 11 luglio 2017

In questo thread passiamo ad un livello superiore nel mondo delle E-boards.

Questa build è quasi completa, manca un bel case per i Vesc, il case in ABS per la nuova 12s4p che mi deve arrivare con le altre batterie…vari accorgimenti ai motor mounts e ci siamo.

La coppia di questo mezzo è fenomenale, con 40ampere per motore e batterie Lipo 10s (2x5s in serie 4000mah) si arriva ad una velocità di circa 45km/h, anche se devo dire che non è la velocità massima che fa apprezzare questo mezzo, bensì il momento torcente “torque” che è nettamente superiore alla media.

Da fermo, in salita anche a 30-35 gradi non ha alcun problema, mi sembra anche troppo, devo vedere di arrivare al settaggio ideale, ma non vi nascondo che a me piace sentire bene la forza di queste bestie!!

Vi giuro, è una figata unica, devo fare un video figo e postarvi il link. Lo farò lo prometto!

Devo sottolineare per bene una cosa, questo genere di mezzo non è da tutti, o meglio, bisogna avere già ottenuto in precedenza una certa padronanza per riuscire a gestire un Mountainboard con questo assetto, vi avviso.

Qui qualche foto iniziale, ho dovuto fare tutto in pochissimi giorni per un piccolo festival a cui abbiamo partecipato io e la mia ragazza, volevo finire la build dato che mi trovavo nelle “mountains” appunto 😀

La puleggia 72 denti in dettaglio, larghezza circa 20mm

Il primo motore montato su una staffa da me progettata, stampata sempre in 3d, neanche una piccola rottura sotto fortissimo stress. 

Il prototipo che prende forma, con un motore non si va bene, tira troppo nel lato motore, non va bene in Single secondo me, soprattutto con alta coppia. Avevo provato un single motor su mountainboard, ma aveva un rapporto diverso e più kv, di conseguenza non aveva tutto quel tiro.

In partenza con un motore

E al Festival ho aggiunto il secondo motore LOL, sembravo un pazzo alle prese con Dremel e cianfrusaglie varie

Una breve uscita con la mia ragazza

Ed ecco il gran finale con il nuovo radiocomando Maytech, sembra davvero fico e solido, ma sembra anche meno sicuro da tenere in mano, con il Nano remote l’anello fa la differenza secondo me.

Che ne pensate?

  • Mi piace
Rispondi
1 il 12 luglio 2017

Spettacolo!

Non vedo l’ora di vederlo finito!

Un unico appunto, verrà usato prevalentemente su sterrato e polvere/acqua potrebbero entrare nei motori che mi sembra abbiano la cassa con delle aperture per il raffreddamento (credo). Converrebbe utilizzare dei motori stagni (es. grado IP65). Analogo discorso per cablaggi/case.

Buon lavoro!

Paolo

Founder
il 12 luglio 2017

Anch’ioooo! posterò al più presto le nuove modifiche.

Hai ragione sui motori, anche se molti come me utilizzano motori molto simili, con le aperture di raffreddamento, difatti è anche vero che la maggior parte del tempo i rotori girano e non permettono nemmeno all’acqua di entrare.

Sto per ricevere i nuovi motori sealed, ovvero sigillati (non al 100%) tipo questo che trovi qui

Ovviamente cavi e case saranno sigillati, una volta installata la nuova batteria.

Sto per progettare anche un case per i 2 vesc, sempre waterproof.

Anche se, non penso di andare sull’acqua quando piove, punto più alla protezione contro sporco e polveri.

Sarà figo con la neve, quindi sempre meglio isolare il più possibile 😀

Mostra più risposte
  • Mi piace
Rispondi
Cancella
0 il 15 luglio 2017

Ho nuovi aggiornamenti!!! Ho stampato il case in ABS per le due Vesc, non é venuta benissimo la stampa, ma ci siamo, le dimensioni sono perfette, richiede modifiche ai cavi dei condensatori, e si devono accoppiare il + e – con un unico xt90.

Fra un po mi dovrebbero arrivare i dissipatori giusti, pur sempre da modellare ma dovrei esserci, e stamperò un nuovo coperchio con doppio dissipatore.

 

  • Mi piace
Rispondi
Cancella
0 il 15 luglio 2017

Oggi ho finito il case, installato i vescs molto meglio di prima. Manca la batteriaaaa ahhsjsbdjdkdbdb

  • Mi piace
Rispondi
Cancella
6 il 4 agosto 2017

Ciao Alberto!una vera bomba!quanto ci vuole per realizzare un longboard come questo in termini economici? 🙂

Founder
il 5 agosto 2017

Ciao Valerio! grazie mille, adoro questa build, ieri sono andato a campi……..una figataaaa ahahhah son troppo contento.

A breve lo completo con chiusura in abs centrale, e batteria interna da 48V 12s4p 10000mah per circa 1 ora di divertimento con radiocomando al massimo 😀

 

Comunque non ho ancora fatto i conti, sicuramente sopra i 1000, poi dipende se uno si crea le staffe motore da solo è già un risparmio.

 

Builder
il 5 agosto 2017

Fantastico!tu hai un negozio?che autonomia ha in km?velocità massima?te lo vendi?top 🙂

Founder
il 5 agosto 2017

Si come ti ho scritto nell’altro post, ho un negozio (strano tu non l’abbia visto).

Autonomia circa 40km e velocità fino a 40km/h, ma questa build è molto più interessante per l’accelerazione che offre, piuttosto che la velocità massima (poco stabile per alte velocità).

Builder
il 6 agosto 2017

Ciao Alberto cmq una bomba..bellissimo. Se dovessi assemblare un mountainboard elettrico e poi dovessi acquistare una tavola cruiser non elettrica, gli attacchi e gli altri pezzi si possono adattare alnche al cruiser?(cambiando logicamente le ruote e penso pure le cinghie).
Grazie

Founder
il 6 agosto 2017

Sono contento che ti piaccia, mi diverto un sacco con quel bolide! Ho scoperto dei nuovi orizzonti con lei 😀 😀

Una tavola cruiser non sarebbe indicata, anche perchè con gli assetti da mountain spinge davvero tanto, conviene sempre avere una tavola che ti tiene ben saldo.

Se non con gli attacchi, puoi fare una build da strada sempre con pneumatici e trucks da mountain, però serve una tavola appropriata, un cruiser è pericoloso secondo me.

Tipo questa Trampa fantastica.

Risultati immagini per urban carver

Founder
il 6 agosto 2017

I pezzi che vedi li costano un botto, io ho ruote più economiche anche se di buona fattura, i trucks non hanno le molle, posso fornire sia ruote off road che lisce da strada.

Mostra più risposte
  • Mi piace
Rispondi
Cancella
1 il 11 agosto 2017

Ciao Alberto dal momento che sto partendo x gli States e vorrei prendere un longboard, che tavola mi consigli per poi farla elettrica? Grazie

Founder
il 11 agosto 2017

Ciao Valerio! io andrei su una Landyacht di sicuro!

Mostra più risposte
  • Mi piace
Rispondi
Cancella
2 il 12 agosto 2017

Ciao Alberto se volessi rimanere su una tavola da strada con ruote da strada su che genere dovrei orientarmi? Mi dicevi che il cruiser non è ideale x farla elettrica?
Grazie

Builder
il 16 agosto 2017

Io ho una cruiser e mi trovo benissimo. Penso che lui intendesse che non andasse bene per le mountainboard

Founder
il 18 agosto 2017

Si intendevo quello, il cruiser va bene per build un po meno aggressive 😀 

poi dipende da te, da come sai andare…

Per avere più presa sulla tavola meglio andare sulle forme concave, con un buon grip.

Mostra più risposte
  • Mi piace
Rispondi
Cancella
Scroll Up